Splendore

71R2vMz+TwL._SL1500_

Splendore è la vita, splendore è il parto, la nascita ed il primo vagito; splendore è la crescita, uno specchio troppo grande, una maglietta troppo corta. Splendore è la tenacia, la forza, la negazione e il rifiuto, il nascondiglio dell’essere, la rivendicazione dell’anima; splendore è la voce, lo sguardo e il sapore, il profumo, l’inconfondibile e la vertigine dell’ignoto. Splendore è il gruppo e l’isolamento, splendore è il mare, la distanza e il minimo comun denominatore, guardare sé stessi nella mano di un altro. Splendore è la luna, l’amore ed un treno, il freddo e il bollore, splendore è la paura e la rassegnazione; splendore è morire, svegliarsi e ricominciare, è una bugia per la verità, splendore è la verità per una bugia. Un viaggio, la meta e la perdita, splendore è il respiro, la confusione e la violenza; è un ospedale, una moglie e una figlia, splendore è la pioggia, l’eterno ritorno, l’ennesima battaglia.

” Tu non vergognarti del viaggio. La vita, credimi, non è un fascio di speranze perdute, un puzzolente ricamo di mimose, la vita raglia e cavalca nel suo incessante splendore.”

Margaret Mazzantini

Annunci

12 pensieri su “Splendore

    • Come hai visto io non sono riuscita a scrivere una reale recensione, ma immagini che il romanzo è riuscito ad incidere nella mia mente! Ora sto leggendo Nessuno si salva da solo, la Mazzantini è una droga!

  1. Premessa n° 1….confesso di essere prevenuta nei confronti della Mazzantini, esattamente allo stesso modo in cui sono prevenuta nei confronti di chi vince facile.
    Ho letto solo “Non ti muovere”, mi è piaciuto molto, ma poi l’ho lasciata perdere.
    Soprattutto negli ultimi anni, in cui il mio tempo dedicabile alla lettura è diminuito per ovvi motivi (i figli, soprattutto i figli! 😀 ), preferisco scegliere libri di autori un po’ più ricercati e un po’ meno scontati.
    Premessa n° 2……ho un marito che, come la maggior parte dei mariti, sull’argomento “regali” è un disastro totale…..quindi a Natale mi ha regalato questo libro con tanto di dedica interna “Sono quasi certo che non ti piaccia, ma ci provo lo stesso”. Immagina la mia faccia…..

    Detto ciò, ce l’ho lì, in libreria, e una cosa che non mi piace è lasciare lì i libri senza nemmeno provarci. Quindi, prima o poi, ci proverò. Promesso. E sarò anche pronta a rivedere le mie posizioni da prevenuta.
    Ciao!

    • Ti informo ufficialmente che sei la mia centesima follower!!! Che onore aahahahah
      In ogni caso anche a me piace scoprire nuovi autori, magari addirittura autopubblicati e per adesso non sono ancora rimasta delusa! La Mazzantini però è un grande amore e posso solo consigliarti di leggere i suoi libri, sono di parte lo so! 😀

      • 100! 100! 100! wow, un onore per me! sai cosa ho capito in tutti questi anni (ahimè ne ho quasi 40 e leggo compulsivamente e con una certa coscienza da quando ne ho 8-9…)? che la cosa più bella è non incastrarsi in uno schema rigido, è bello lasciare spazio al caso, cambiare idea, seguire i periodi, eccetera eccetera! quando leggerò Splendore ti assicuro che lo saprai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...